San Marino si scopre destinazione Wedding con l’evento Sposi sotto le Stelle

Nell’incanto medievale di Piazza della Libertà, Daniela Corti porta in scena l’evento “Sposi sotto le Stelle”, realizzato in collaborazione con Federica Ferranti di Ninalilou azienda di calzature di lusso sammarinese e patrocinato dalla Segreteria di Stato di Territorio Ambiente e Turismo di San Marino e dalla Segreteria degli Affari Interni.

Da sx Daniela Corti, Erika Gottardi, Federica Ferranti

I numeri parlano chiaro: il destination wedding è un fenomeno in grande espansione, capace di creare attenzione sui diversi territori di quelle destinazioni che, con lungimiranza, comprendono l’importanza ed affidano lo sviluppo organico di queste attività a grandi professionisti del settore come Daniela Corti, titolare di Madreperla Event ed organizzatrice del prestigioso “The Italian Wedding Stars” –  il riconoscimento che premia le eccellenze del wedding con il patrocinio dall’Enit – Agenzia Nazionale del Turismo.

Ninalilou

A lei va il grande merito di aver ideato e realizzato, in collaborazione con Federica Ferranti di Ninalilou, l’evento che ha portato nella Repubblica di San Marino alcune delle più autorevoli figure di questo mondo dorato che ha acceso l’attenzione della Repubblica del Titano sull’importanza strategica di questo settore, coinvolgendo diversi distretti e promuovendo il territorio presso una clientela d’élite.

Erika Gottardi, Angelo Garini

Testimonianza di questa nuova attenzione verso le attrattive Sammarinesi, la prestigiosa presenza, in veste di ospite d’onore dell’evento di Angelo Garini, uno dei più noti wedding designer ed autore dei più scenografici matrimoni andati in scena in tutto il Mondo che ha presentato la nuova edizione del suo talent show “The Wedding School“, dando la possibilità di candidarsi per la prossima edizione ai talenti che desiderino emergere nel mondo dell’organizzazione di matrimoni.

Lo scenografico Gala Dinner curato dallo Chef Luigi Sartini, ha accolto oltre cento prestigiosi ospiti del settore, estasiati dall’elegante atmosfera resa unica dal tramonto sul Montefeltro che ha colorato di rosa la splendida Piazza dominata dalla Statua della Libertà, immortalati dagli scatti di Melissa Fusari, Sophia Taroni e Claudia D’Acunzo e dalle riprese dei videomaker di Wedding Motion.

Dopo lo stuzzicante aperitivo, offerto all’accoglienza dalla Cantinetta dello Stradone, gli ospiti sono stati accompagnati ai tavoli dell’elegante cena placée, dove hanno trovato, tra le decorazioni floreali di Fior di Verbena, una elegante gift bag offerta da Bellini Ceramiche, con diversi accattivanti cadeaux, omaggi delle aziende partner dell’evento tra le quali, oltre a Ninalilou, Ottica Piazza, Copy Graf, We-Unit ed alcuni coupon di Nonsolomoda e Boutique Prime Foglie.

La presentazione del libro “Giù la Pancia” di Francesca Beretta, ha aperto la serata. Le portate del gustoso menù proposto dallo chef stellato Luigi Sartini del ristorante Righi, autentico tempio della cucina, hanno deliziato i raffinati palati degli ospiti e si sono magistralmente alternate al susseguirsi delle sfilate di moda, sulle note di Alcar Deejay e dei coinvolgenti interventi musicali di Gerry Gennarelli, che ha piacevolmente intrattenuto gli ospiti facendoli ballare sul palco. Particolarmente apprezzati gli abbinamenti enogastronomici dei piatti con i deliziosi vini dell’azienda agricola Capannelle.

 

Sotto la regia di Titan Sound, le sfilate sono state aperte da deliziosi bimbi che hanno portato in passerella le creazioni della Boutique Prime Foglie. A seguire le modelle, truccate e pettinate da Francy Sunebeauty, Cristina Club, Estetica Osé ed Espressione di Te, hanno sfilato indossando le eleganti calzature di Ninalilou e i preziosi di Klepto Gioielli. In passerella, oltre alle creazioni de Il Giardino della Sposa, quelle di Tina e Mary Boutique, che per l’occasione ha vestito Federica Ferranti e di Nonsolomoda, che invece ha curato, con due elegantissimi abiti, il look di Daniela Corti e della presentatrice della serata, Erika Gottardi che ha poi accolto sul palco le due responsabili di PinkInAcademy, interessante realtà della formazione nel modo della moda.

Musica, sorrisi, proficui contatti tra professionisti del mondo del wedding si sono protratti fino al calare della notte che ha visto la conclusione della serata con il brindisi finale e il taglio della scenografica wedding cake. Innumerevoli selfie e dirette social hanno testimoniato e condiviso le emozioni di una notte speciale in cui San Marino ha assaporato le eleganti ed eteree atmosfere che i grandi professionisti del wedding sanno realizzare con esperienza e creatività, regalando suggestive emozioni in una scenografia medievale unica come quella di Piazza della Libertà.

La Repubblica di San Marino, con il fascino unico dei suoi luoghi storici e l’accoglienza di prestigiose strutture alberghiere – come quelle di GHSM Group, che comprende il Grand Hotel San Marino, Titano Suites Hotel San Marino e il Ristorante La Terrazza, l’Hotel Ristorante Cesare, l’Hotel Dogana, il Grand Hotel Primavera Spa & Resort e il Podere Lesignano – può rivestire un ruolo da protagonista assoluto nella realizzazione e nell’accoglienza di matrimoni unici, attraverso il prezioso lavoro di straordinarie figure professionali in grado di offrire, agli sposi di tutto il mondo, un’indimenticabile wedding experience, divulgata al grande pubblico da RTV San Marino e dai prestigiosi media partner dell’evento: Zankyou Weddings, The K Magazine, Woman & Bride, Passione Wedding & Event e QGroupe di Rimini per i social.

L’auspicio è quello di aver acceso, anche in questo territorio, l’attenzione sul wedding, realizzando un evento che possa dare il via ad una promozione organica della destinazione, da realizzare attraverso un progetto articolato che coinvolga grandi professionisti del settore in grado di garantire la qualità dei servizi e l’eleganza che il prestigio della Repubblica di San Marino, meritano.

Press Office: Max Press

 

Le Stars del Wedding brillano sotto il cielo di San Marino

Nell’incanto medievale di Piazza della Libertà va in scena l’evento “Sposi sotto le Stelle”, ideato e realizzato da “The Italian Wedding Stars” di Daniela Corti, in collaborazione con Federica Ferranti di Ninalilou, patrocinato dalla Segreteria di Stato di Territorio Ambiente e Turismo di San Marino e dalla Segreteria degli Affari Interni.

Angelo Garini, architetto autore dei più scenografici matrimoni in tutto il Mondo, sarà il prestigioso ospite d’onore di “Sposi sotto le Stelle”, appuntamento con i protagonisti del panorama wedding nazionale che andrà in scena il 5 giugno 2019 a San Marino, nel prezioso scrigno medievale della Piazza dominata dalla Statua della Libertà che le dà il nome, tra il Palazzo Pubblico, la Parva Domous, le Case Angeli e lo spettacolare belvedere sul Montefeltro. Daniela Corti, titolare di Madreperla Event ed organizzatrice del prestigioso “The Italian Wedding Stars” – il riconoscimento che premia ogni anno le eccellenze del wedding – ha riunito alcune delle più autorevoli figure di questo mondo dorato e, in collaborazione con Federica Ferranti dell’importante brand di calzature di lusso Ninalilou, hanno immaginato uno scenario incantevole, splendidamente allestito grazie alle decorazioni floreali di Fior di Verbena, per festeggiare un evento irripetibile, che celebra il meraviglioso mondo del matrimonio.

Ho pensato a questo momento da condividere con il mondo del wedding in attesa della prossima edizione di “The Italian Wedding Stars” che si terrà a novembre” – afferma Daniela Corti annunciando ufficialmente l’apertura delle candidature per i prestigiosi premi, che si apriranno il prossimo 10 maggio, proponendo questa serata costellata di importanti appuntamenti, a partire dalle 18:30 quando Piazza della Libertà accoglierà i numerosi ospiti con un cocktail di benvenuto proposto da La Cantinetta dello Stradone, che precederà l’interessante presentazione del libro “Giù la Pancia” dell’autrice Francesca Beretta, preludio al prestigioso Gala Dinner in piazza, nel corso del quale verranno degustati i deliziosi vini toscani dell’azienda agricola Capannelle.

Piazza della Libertà – San Marino – Sposi sotto le stelle

Mentre il cielo si colorerà delle suggestive sfumature del tramonto, Erika Gottardi, direttore di Woman & Bride, introdurrà, sotto la sapiente regia audio e luci di Titan Sound, le sfilate di importanti realtà come Il Giardino della Sposa, Nonsolomoda, Tina e Mary Boutique, Klepto Gioielli e della Boutique Prime Foglie con un défilé dedicato ai più piccini. Queste prestigiose Maison porteranno in passerella le loro creazioni sulle note di Alcar Deejay che accompagneranno le deliziose modelle truccate e pettinate da Francy Sunebeauty, Cristina Club, Estetica Osé ed Espressione di te.

Gerry Gennarelli e la sua band intratterranno gli ospiti con una seducente selezione musicale durante la cena, facendo da piacevole intermezzo tra le portate delle gustose prelibatezze proposte dallo chef Luigi Sartini del ristorante Righi, autentico tempio della cucina sulla piazza e mèta di ricercati gourmet.A seguire Angelo Garini presenterà la nuova edizione del suo talent show “The Wedding School“, dando la possibilità di candidarsi per la prossima edizione a diversi talenti che desiderino emergere nel mondo dell’organizzazione di matrimoni. Un’occasione unica per sedere a tavola accanto alle celebrità del wedding, trascorrendo con loro un’elegante serata, immortalata dai coinvolgenti scatti fotografici tutti al femminile di Melissa Fusari, Sophia Taroni e Claudia D’Acunzo e dalle riprese dei videomaker di Wedding Motion. Lo scenario unico di questo evento straordinario, promosso da RTV San Marino, Zankyou Weddings, The K Magazine, Woman & Bride, Passione Wedding & Event e, per i social, da QGroupe di Rimini. Tra gli sponsor che hanno condiviso il prestigio dell’evento anche GHSM Group che comprende il Grand Hotel San Marino, Titano Suites Hotel San Marino e il Ristorante LaTerrazza. Altri prestigiosi partner l’Hotel Ristorante Cesare **** di San Marino, l’Hotel Dogana, il Grand Hotel Primavera Spa & Resort e il Podere Lesignano di San Marino, Bellini Ceramiche, Copy Graf, PinkIn Academy e We-Unit.

Info e Programma: Sposi sotto le stelle Press Office: Max Press

La Vie En Blanc protagonista di “Lovely day … for you” nell’eleganza di Tenuta di Ripolo

Le sognanti creazioni della Maison Capitolina sfileranno nel corso dell’importante appuntamento con il Wedding organizzato da Alda Maria Ariani Botto, nella prestigiosa Struttura di Lucienne Sansoni a Nepi

La Vie en Blanc Atelier

 Sabato 11 maggio dalle 12 fino alle 21 l’incanto della Tenuta di Ripolo sarà teatro di “Lovely Day … for You”, un elegante wedding day realizzato da Alda Maria Ariani Botto – Event & Wedding Designer che, insieme alla proprietaria Lucienne Sansoni, apre idealmente le porte di questa spettacolare struttura che si veste a festa per una giornata particolare durante la quale sarà possibile apprezzarne la versatilità dei grandi spazi, accoglienti e di forte impatto emotivo, un armonioso equilibrio tra le sale interne che trasmettono una suggestiva atmosfera e gli ampi spazi esterni delle terrazze e del parco, con la scenografica piscina barocca dominata da una statua di scuola Berniniana.

In questa sognante e magica ambientazione trovano la propria straordinaria collocazione i capolavori sartoriali proposti da La Vie En Blanc Atelier, vero tempio della moda per le spose più eleganti ed esigenti nel quartiere Prati al nord della Capitale, che ha accolto quindi con entusiasmo questa opportunità per mostrare alle future spose le proprie creazioni, proponendo per questa occasione l’ eleganza esclusiva del pizzo Valenciennes, resa più fluida da dettagli più easy come maniche a sbuffo in tulle mano seta che tracciano un modello boho chic, prezioso nella costruzione ed attuale nello stile.

La Vie en Blanc Atelier

“Abbiamo realizzato per le spose di questa straordinaria e romantica location anche un abito a sirena in seta leggera e trasparenze ed un abito in organza di pura seta con intarsi di ricami di pizzo rebrodé, che si incastonano a formare disegni eleganti, omaggio ai medievali decori di questo luogo incantevole per un eleganza moderna che guarda alla preziosità del passato, miscelando sapientemente elementi attuali  con decori che omaggiano, con code ricamate, la storicità della nostra  Maison, rappresentando mirabilmente il mio desiderio di equilibrio tra antico e moderno, tra tradizione ed attualità” – dichiara la giovane imprenditrice Giorgia Albanese, capace di armonizzare  la freschezza della sua creatività con la solida tradizione nel wedding Capitolino della Maison che, con lei, giunge alla quarta generazione di imprenditrici della moda. Abiti nati da una filiera completamente made in Italy, disegnati su progetti unici e personalizzati e realizzati artigianalmente dalla sartoria romana.

Sarà per noi un onore ed un piacere affiancare Alda Maria Ariani Botto nella costruzione di questa giornata dedicata al wedding in un luogo magico come Tenuta di Ripolo, capace di infondere negli ospiti un’immediata sensazione di benessere che scalda il cuore, accogliendoli in un’atmosfera fatta di energie positive che donando serenità. – prosegue Giorgia Albanese. Il matrimonio è il momento in cui occorre trasmettere agli sposi ed ai loro ospiti questa sensazione positiva. Noi lo facciamo regalando alle spose l’emozione di indossare un abito unico, che ne rappresenta mirabilmente la personalità, contribuendo a dare forma a quell’atmosfera incantata, sospesa tra il sogno e la realtà, che la Tenuta di Ripolo riesce a creare con i suoi splendidi ambienti e grazie al lavoro dei grandi professionisti, selezionati dalla struttura, capaci di mandare in scena matrimoni unici e, per questo, indimenticabili”.

Press Office

Max Press

 

 

La Vie En Blanc Atelier si conferma protagonista del Wedding a Villa Baldacchini nel Vin d’Honneur di Barbara Vissani

Nell’opening della splendida Villa a Torrita Tiberina, organizzato da Barbara Vissani, la Maison Capitolina conferma il proprio ruolo di leader del mondo della sposa, in un evento in cui il bianco sarà protagonista.

Un “tocco di bianco” colorerà il passaggio degli aerei della Pattuglia Acrobatica Nazionale che saluterà questo evento in cui saranno protagonisti pavoni bianchi, sposi in elicottero, musica, spettacolo, cena placée e giochi pirotecnici, elementi di un Vin d’Honneur in grande stile, nel fascino di Villa Baldacchini a Torrita Tiberina. La famiglia Careri, proprietaria della splendida struttura, ha deciso di affidare in esclusiva questo autentico gioiello a Barbara Vissani che, con questo evento, apre le porte della Villa al mondo del wedding. Barbara ha voluto accanto alcuni nomi d’eccezione, scegliendo La Vie En Blanc Atelier, che la vestirà per l’occasione, come partner esclusivo della Villa per la sartorialità delle sue splendide creazioni che fanno sognare generazioni di spose della Capitale.

Per questa circostanza così speciale abbiamo pensato di collaborare con gli importanti floral designer che realizzeranno le maestose scenografie della serata, pensando ad abiti contestualizzati con le costruzioni ed i cromatismi floreali dell’evento. – afferma Giorgia Albanese della Storica Maison del quartiere Prati, al nord della Capitale – Insieme a loro abbiamo realizzato abiti che abbinano corpetti strutturati a gonne di organza in cui i floral designer hanno inserito decori floreali che ripetono quelli dell’evento, creando un’onirica armonia tra gli abiti e l’ambiente in cui si incastonano con l’elegante perfezione di costruzioni sartoriali e floreali. Per le spose di questa primavera abbiamo poi pensato ad abiti che trasmettano un’immediata sensazione di leggerezza e volume, ottenuta tramite giochi di balze in tulle ed organza per le gonne, in abbinamento a bustini ricamati con un elegante effetto trasparenza. Raffinate e preziose alternative, un abito in tulle, ricamato con effetto rebrodé, che trasmette leggerezza con il suo gioco di rilievi e prospettive, per chiudere con un abito più romantico, con un corpetto in pizzo macramé e una soffice gonna, in leggerissima e raffinata georgette in seta”.

Siamo onorati di collaborare ancora una volta con Barbara Vissani, tra le più affermate Wedding Designer italiane, aprendo idealmente le porte di questa meravigliosa struttura a soli quaranta minuti dal centro storico di Roma, che nasce sulle rovine di un’antica villa romana del primo secolo d.C.  e che conserva intatto il fascino della storia millenaria di questi luoghi” – prosegue Giorgia Albanese – proponendo le nostre creazioni in un evento decisamente fuori dai canoni, scandito da vari momenti, che coinvolgeranno gli ospiti in un’emozionante e dinamica serata che saprà catturarne l’attenzione”.

Barbara Vissani apre le porte di Villa Baldacchini a Torrita Tiberina

Pavoni bianchi, sposi in elicottero, musica, spettacolo, cena placée, giochi pirotecnici e un “tocco di bianco” anche per il passaggio degli aerei della Pattuglia Acrobatica. Questi gli elementi di un Vin d’Honneur in grande stile, nel fascino esclusivo di una location incantevole.

Barbara Vissani

L’arrivo della primavera segna l’inizio della nuova stagione del wedding, un mondo in continua evoluzione, sempre alla ricerca delle novità più affascinanti. Sono però solo i grandi professionisti, veri protagonisti della scena wedding, a cercare e proporre nuove soluzioni e spettacolari location, dimore di straordinario fascino che aprono le porte al mondo del wedding esclusivamente sotto la guida di affidabili figure professionali.

Villa Baldacchini
Villa Baldacchini

Guidata da questa visione, la famiglia Careri, proprietaria di Villa Baldacchini a Torrita Tiberina, ha deciso di affidare in esclusiva questo autentico gioiello a Barbara Vissani, riscontrando in lei caratteristiche di grande professionalità, affidabilità e serietà, elementi imprescindibili per consegnarle, idealmente, le chiavi di questa prestigiosa ed elegante dimora immersa nel verde, affacciata sulla splendida valle del Tevere dove il corso sinuoso del fiume è protagonista indiscusso. La struttura, a soli quaranta minuti dal centro storico di Roma, nasce sulle rovine di un’antica villa romana del primo secolo d.C. e ne conserva le antiche vestigia nel lussureggiante giardino in cui troneggia la fierezza degli splendidi pavoni bianchi che accolgono gli ospiti. La villa conserva intatto il fascino di moltissimi splendidi elementi, raccontati dalla storia millenaria di questi luoghi.

Villa Baldacchini
Villa Baldacchini

All’interno spicca l’eleganza di ambienti come la sala delle volte al piano terra, con il prezioso pavimento in marmo intarsiato a motivi floreali e dove importanti lavori di ristrutturazione, eseguiti con scrupoloso rispetto delle origini, hanno fatto riemergere i mattoncini appartenenti alla struttura del 1600 e le tracce degli antichi focolai dell’epoca. Notevole anche la sala verde, adiacente alla prima, che presenta un magnifico camino in marmo bianco di Carrara ed un soffitto a voltine in mattoncini.

Villa Baldacchini
Villa Baldacchini

La grande terrazza panoramica, godibile anche durante le stagioni meno calde, grazie a una moderna pergotenda che la trasforma in un un giardino d’inverno, la raffinatezza degli arredi e la vista mozzafiato fanno di questa villa, assolutamente unica nel suo genere, il luogo perfetto per soggiorni indimenticabili all’insegna del relax, del comfort e della privacy, oppure per la scenografia di matrimoni davvero spettacolari. A completare i servizi dedicati ai promessi sposi la selezione di abiti da sogno tra quelli proposti da La Vie En Blanc Atelier, Storica Maison del quartiere Prati di Roma, partner esclusivo della Villa e tra le eleganti creazioni sartoriali maschili di Carosi Uomo, eccellenza artigianale a due passi da Piazza di Spagna. Barbara Vissani, tra le più affermate Wedding Designer italiane, incanta il panorama del wedding realizzando eventi nuziali davvero spettacolari, caratterizzati da straordinari allestimenti scenografici e valorizzati dalla sapiente regia con cui scandisce perfettamente i tempi dei suoi matrimoni. Per il lancio di Villa Baldacchini la nota wedding planner ha ideato un evento decisamente fuori dai canoni, mandando in scena un autentico matrimonio, facendo atterrare gli sposi con l’elicottero in dotazione esclusiva della villa e presentando al pubblico e alla stampa gli angoli più nascosti di questo scrigno prezioso. L’evento sarà scandito da vari momenti, che coinvolgeranno gli ospiti in un’emozionante e dinamico svolgimento. Rispettando il white dress code, la pattuglia delle pattuglia acrobatica saluterà gli ospiti con un’inusuale scia bianca, aprendo il gustoso cocktail di benvenuto in giardino al quale seguirà l’elegante cena placée, servita nella sala dominata da uno scenografico tavolo imperiale allestito – come tutti gli spazi dell’evento – da Fiori di Luna e Floralinn, con strepitose composizioni floreali in perfetta armonia con i luoghi. La cena sarà allietata dalle note del raffinato quartetto d’archi femminile Sharareh. Successivamente gli ospiti, dopo aver degustato caffè, distillati e sigari in terrazza, cullati dalle coinvolgenti note del sax di Antonio D’Avolio, scenderanno di nuovo in giardino per assistere al magico show di Britney Aerial Sphere, al termine del quale lo spettacolo di fuochi d’artificio chiuderà l’evento con lo stesso calore con il quale Barbara Vissani ha invitato a scoprire l’incanto di Villa Baldacchini all’inizio di questa indimenticabile giornata.

Press Office

Max Press